relazioni e sessualità in vacanza
Relazioni e sessualità in Vacanza
22 Agosto 2019
dipendenza affettiva paura abbandono
La dipendenza affettiva e la paura dell’abbandono
22 Agosto 2019

Il termine “resilienza” origina dalla fisica ed è inteso come la capacità di un corpo di attutire i colpi con deformazioni elastiche, con cui assorbe energia da restituire quando torna alla struttura originaria.

In psicologia la resilienza è intesa come l’insieme di fenomeni che caratterizzano un adattamento  soddisfacente all’ambiente  anche in condizioni di avversità o rischio.

Quando un individuo è considerato resiliente quindi? Quando avrà buoni risultati nei diversi ambiti di vita pur essendo sottoposto a condizioni problematiche.

Le risorse di cui dispone un soggetto per far fronte alle difficoltà possono identificarsi in:

  • risorse individuali: capacità cognitive, ottimismo, talenti particolari
  • risorse familiari: buone relazioni di attaccamento
  • risorse relazionali: amicizie, rete sociale di supporto
  • risorse comunitarie: buon sistema scolastico, servizi sociali e sanitari adeguati.

Elementi chiave della resilienza, secondo le ricerche, sarebbero

  • la fiducia verso le relazioni interpersonali significative
  • l’autonomia intesa come responsabilizzazione individuale
  • lo sviluppo di una identità personale che permetta la consapevolezza dei proprio limiti e punti di forza
  • l’iniziativa e la capacità di ingegnarsi per lo sviluppo di abilità e competenze
  • il contesto familiare e comunitario sarebbero inoltre di importanza fondamentale.

Ciò che determina la qualità della resilienza è la qualità delle risorse personali e dei legami che si sono creati prima e dopo l’evento traumatico.

L’individuo resiliente non è un superuomo, non ignora o evita la sofferenza. Resiliente è colui il quale distingue ciò che può e non può cambiare e, in quest’ultimo caso, è comunque consapevole di poter modificare la modalità con cui legge gli eventi.

Resiliente è colui che guarda alle avversità passate, per ricavarne lezioni utili per migliorare le proprie attuali strategie per fronteggiare le difficoltà della vita.

Scrivimi: nei miei articoli, in modo anonimo, coglierò spunti anche da chi si vorrà confrontare e m’invierà delle considerazioni per e mail.

Vuoi venire a trovarmi?
consulta il mio sito e contattami

 

Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.